Invito a tema di “Quaderni costituzionali”: Riformare la giustizia costituzionale e le sue procedure?

Alla luce delle trasformazioni ordinamentali intervenute dall’adozione della legge 87 del 1953 a oggi, la Direzione di Quaderni costituzionali invita tutti gli studiosi interessati a discutere l’opportunità di riformare la giustizia costituzionale e le sue procedure.

Si ricorda che i saggi destinati alla Rivista non devono superare le 80.000 battute, spazi e apparato bibliografico incluso e dovranno essere inviati alla Redazione entro il 30 novembre 2015, inviando il file via e-mail a Diletta Tega (diletta.tega@mulino.it).